Disseccamento del bosso

Nome latino: Cylindrocladium buxicola

Categoria: Funghi

Sintomi

Questo fungo attacca foglie e fusto del bosso. Sulle giovani foglie infette appaiono delle macchie chiare contornate da un alone bruno rossastro. Con l'evoluzione della malattia e la crescita delle foglie queste macchie confluiscono tra loro e prendono una colorazione più scura, in seguito le foglie disseccano e cadono precocemente al suolo. In condizioni di umidità elevata sulla pagina inferiore delle foglie si forma una lanuggine bianca (micelio). Sugli steli si notano delle striature marroni scure e in caso di forte umidità il micelio può formarsi anche su queste striature. In attacchi severi possono deperire i rametti interi.

Ciclo biologico

Durante l'inverno il fungo si conserva nei tessuti infetti e sulle foglie cadute a terra (può conservarsi fino a 5 anni). Nel terreno questo fungo produce microsclerozi che consentono la sua sopravvivenza in assenza di piante ospiti. In primavera, con condizioni umide e calde (18-20°C), il fungo germina e produce spore appiccicose (clamidiospore) che necessitano della pioggia per essere veicolate sulle foglie sane delle piante. La diffusione può anche avvenire tramite insetti, uccelli, attrezzi di potatura o piante già infette. Una settimana dopo l'infezione e in condizioni molto umide sulla pagina inferiore delle foglie attaccate appare il micelio bianco che produce a sua volta delle nuove spore. Queste spore sono poi responsabili della disseminazione del fungo.

Causa

Presenza di inoculo nelle vicinanze.

Prevenzione

La prima azione per prevenire il patogeno é verificare lo stato fitosanitario del materiale prima di una nuova piantagione. Per ridurre il potenziale di inoculo di questo fungo si consiglia di eliminare e distruggere le foglie, i rametti e le piante fortemente infette tramite bruciatura. Le irrigazioni al suolo sono preferite a quelle per aspersione sulla chioma per evitare di avere un'alta umidità nella zona fogliare. Durante la potatura é importante disinfettare regolarmente gli attrezzi di potatura con i prodotti appositi.

Lotta

La lotta chimica contro questo patogeno può essere di tipo preventivo applicando dei fungicidi prima di un periodo di pioggia. L'applicazione dei prodotti deve essere mirata sulla pagina inferiore delle foglie, si consiglia dunque l'utilizzo di un atomizzatore che possa muovere le foglie durante il trattamento. Onde evitare delle resistenza alle materie attive, alternate i prodotti applicati. È sempre preferibile, quando possibile, l'uso di metodi compatibili con la lotta biologica. Quando questo non è fattibile, utilizzare un prodotto omologato che si trova nella lista cliccando sul link seguente: prodotti
ATTENZIONE! Questi prodotti possono anche essere molto tossici e dannosi per la salute e per l'ambiente. Meglio quindi affidarsi nell'uso degli stessi ai consigli e all'intervento di un professionista del settore.

Osservazioni

Il disseccamento del bosso causato da Cylindrocladium è una nuova malattia presente in Svizzera dal 2006. L'agente patogeno è probabilmente importato tramite delle piante con un'infezione latente.

Piante ospiti
Buxus microphylla Buxus microphylla insular Buxus sempervirens Buxus sempervirens 'Suffrutticosa' Buxus sinica Bosso